• Prezzo scontato
  • Risparmia il 15%

Il cammino sottile verso la libertà

con PSYCH-K e altre storie
Ho sempre sentito parlare del qui e ora, cioè dell'eterna connessione che ci lega al presente - derivata dal fatto che nel mondo della 'materia uguale energia', come ci ha raccontato Einstein, non esiste lo spazio tempo - ma facevo fatica a viverlo e a integrarlo nella mia giornata. E poi c'è stato un momento in cui tutto mi è apparso più chiaro e luminoso. Noi tutti spesso ci facciamo agganciare dai ricordi del...

Condividi sui social

18,00 €
15,30 € Risparmia il 15%
Tasse incluse Disponibilità immediata
Quantità

Aggiungi ai preferiti
You must be logged in
  • Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
  • Diritto di reso Diritto di reso
  • Contrassegno Contrassegno

Descrizione

Ho sempre sentito parlare del qui e ora, cioè dell'eterna connessione che ci lega al presente - derivata dal fatto che nel mondo della 'materia uguale energia', come ci ha raccontato Einstein, non esiste lo spazio tempo - ma facevo fatica a viverlo e a integrarlo nella mia giornata. E poi c'è stato un momento in cui tutto mi è apparso più chiaro e luminoso. Noi tutti spesso ci facciamo agganciare dai ricordi del passato, che ci ancorano a sé e creano immobilità, oppure fantastichiamo sul nostro futuro così tanto, da percepire il presente come un momento di inadeguatezza. Anche 'Il Piccolo Principe' di Saint- Exupéry, riferendosi all'essere umano adulto, ha colto perfettamente questo concetto e lo ha espresso con le parole non si è mai contenti dove si sta". È proprio questo che accade a molte persone, cioè non sono contente, non tanto per quello che di buono o cattivo realizzano nella propria quotidianità, ma per quello che non sono riuscite a realizzare, soprattutto in riferimento alle aspettative ipotizzate. È come se fossimo alla continua rincorsa di qualcosa che non riusciremo mai a realizzare come vorremmo, come se solo il domani riservasse le migliori risposte per noi: la fregatura dunque, sta proprio qui, nel presente. Se però rimaniamo prigionieri di questo schema, incombe su di noi un grande pericolo: dato che ci sarà sempre un domani, non raggiungeremo mai il nostro obiettivo". (Graziella e Carlo)"

Scheda tecnica

Autore
Carlo Cannistraro e Graziella Marchetti
Editore
Libreria al Segno
Anno pubblicazione
2010
Pagine
206
Formato
15x21
ISBN
9788890431883
Peso
350

Informazioni specifiche

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Scrivi la tua recensione