• Prezzo scontato
  • Risparmia il 20%

Tecniche riflesse connettive, periostali e dermalgie viscero-cutanee

di Raymond Richard DO


vTecniche riflesse connettive, periostali e dermalgie viscero-cutanee. Il trattamento del tessuto connettivo fa parte delle tecniche riflesse, come il trattamento periostale e le dermalgie viscero-cutanee.

É importante ricordare che le tecniche riflesse possono sopprimere solo una lesione secondaria od un fenomeno lesionale ma, mai una lesione primaria. La conoscenza delle zone connettive...

Condividi sui social

75,00 €
60,00 € Risparmia il 20%
Tasse incluse Disponibilità immediata
Quantità

Aggiungi ai preferiti
You must be logged in
  • Pagamenti Sicuri Pagamenti Sicuri
  • Diritto di reso Diritto di reso
  • Contrassegno Contrassegno

Descrizione

vTecniche riflesse connettive, periostali e dermalgie viscero-cutanee. Il trattamento del tessuto connettivo fa parte delle tecniche riflesse, come il trattamento periostale e le dermalgie viscero-cutanee.

É importante ricordare che le tecniche riflesse possono sopprimere solo una lesione secondaria od un fenomeno lesionale ma, mai una lesione primaria. La conoscenza delle zone connettive diagnostiche, visive e palpatorie e delle dermalgie riflesse viscero-cutanee permette di completare la diagnosi viscero-somatica dell'osteopata. La vita è movimento, ed il movimento può esistere solo grazie all'intervento dei muscoli. La contrazione muscolare suppone necessariamente l'esistenza di appoggi ossei, cioè l'esistenza di un apparato muscolo-scheletrico. Perché quest'apparato muscolo-scheletrico sia operativo, deve essere approvvigionato di energia, e questo suppone un apparato neuro-muscolo-scheletrico. Da solo, il sistema ortosimpatico comanda l'apparato muscolo-scheletrico; questo permette di capire meglio la frequenza dell'iperattività ortosimpatica nelle patologie funzionali articolari e muscolari. Quando l'individuo é malato, si sdraia per diminuire il dispendio ortosimpatico.

Per conservare al sistema nervoso autonomo il posto che gli spetta, è più esatto sostituire il termine "articolare" o "viscerale", con la terminologia: "somato-viscerale" o "viscero-somatica". L'azione del sistema nervoso autonomo sul muscolo liscio, il cuore, la secrezione, la conoscenza dei mediatori chimici, della dualità viscerale, rappresentano solo una parte dell'interesse dei sistemi ortosimpatico e parasimpatico che meritano di essere considerati differentemente. Poiché la finalità di questo libro è soprattutto pratica, i richiami anatomici delle vie nervose di conduzione e di percezione del dolore sono state volontariamente occultati, dato che sono già stati trattati precedentemente nella mia opera intitolata "Lesioni osteopatiche Iliache".

Scheda tecnica

Autore
Richard Raymond
Editore
Marrapese
Anno pubblicazione
2002
Pagine
215
Formato
25x18
ISBN
8874492367
Peso
1000

Informazioni specifiche

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Scrivi la tua recensione