Richiedi il tuo preventivo gratuito

Compila il modulo sottostante con le informazioni richieste.

Anatomia per osteopati - Magga Corts

Anatomia per osteopati - Magga Corts

Referenza : 1001307800002

Gentile Cliente,
Se vuoi ricevere il miglior prezzo per questo prodotto, ti preghiamo di compilare i campi vuoti sottostanti.

Informazioni di contatto

Altri dettagli

* indica i campi obbligatori
  • -5%
Anatomia per osteopati - Magga Corts

Anatomia per osteopati - Magga Corts

1001307800002
Ultimi articoli in magazzino
47,50 € 50,00 € -5%
Tasse incluse

di Magga Corts

Testo Atlante
Edizione italiana a cura di Claudia Dellavia

Puoi pagarlo in contanti alla consegna

Anatomia per osteopati. Testo Atlante che risponde ai bisogni degli osteopati

Questo atlante di anatomia di grande successo si addice perfettamente al concetto di formazione di ACON (Arbeitsgemeinschaft für Chiropraktik, Osteopathie und Neuraltherapie deutscher Heilpraktiker e.V., Collegio di chiropratica, osteopatia e terapia neurale dei
naturopati tedeschi). Esso risponde esattamente ai bisogni dei colleghi osteopati. È un grosso aiuto sia per la formazione e l'aggiornamento professionale che come ausilio per l'attività di consulenza verso i pazienti.

Quest'opera spiega chiaramente il lavoro e il modo di pensare degli osteopati. Oltre alla classica anatomia strutturale, prende in considerazione soprattutto l'anatomia funzionale. La conoscenza delle connessioni fasciali, per esempio dei sistemi di sospensione degli organi, e il relativo trattamento differenziano in modo fondamentale la medicina osteopatica dagli altri approcci terapeutici.

Sono orgoglioso di poter lavorare con questo straordinario atlante di anatomia, che consiglio a tutti gli osteopati. Sarà un supporto prezioso per noi terapeuti e ci permetterà di curare i nostri pazienti in modo mirato, per il loro benessere.

Desidero ringraziare di cuore l'autrice per aver arricchito il mio lavoro quotidiano.

Duisburg, febbraio 2019
Christian Blumbach
1° Presidente di ACON

Come paziente ci si domanda spesso: “Sarà solo un dolore acuto con una causa locale o ci sarà invece un nesso causale più complesso?” Una persona che pensa in modo olistico si reca dall'osteopata e spera di riuscire ad andare a fondo del problema. E in effetti dopo un'anamnesi accurata e dopo esami ancora più accurati risulta che vi è una lunga catena di cause-effetto a livello
fasciale. Come si arriva ad una diagnosi di questo tipo?

È fondamentale riconoscere che tutto è in qualche modo interconnesso: questo concetto occupa il primo posto nell'approccio olistico e nel pensiero osteopatico, ma viene anche superato da un'acribia che persegue l'obiettivo di cercare, oltre al vero e proprio
sintomo, anche altri nessi causali complessi. Perché il vero atteggiamento di un osteopata terapeuta deve essere in primo luogo una curiosità quasi insaziabile per il suo settore specialistico. In questo modo, infatti, l'osteopatia allarga gli orizzonti, andando “oltre il proprio orticello”.

Così ad un osteopata non verrà mai in mente di curare esclusivamente i dolori a livello locale. Dapprima si cercano altre possibili cause, anche in zone anatomicamente lontane. Si esaminano attentamente altre componenti, come l'alimentazione, il movimento
fisico, gli influssi ambientali e lo stile di vita in generale.

Si considera che in questo processo possano essere coinvolti per esempio l'alimentazione o un pesante carico di lavoro, influssi psichici e/o legati allo stress o un incidente avuto 20 anni prima, di cui non ci si ricorda neanche più.

L'approccio olistico dell'osteopatia e l'accuratezza ad esso collegata prevedono infatti che lo sviluppo dei disturbi non venga osservato solo entro un breve lasso di tempo, ma che tutto sia collegato nel suo insieme e che quindi anche eventi minori del passato possano essere rilevanti. Pertanto il successo di un'efficace cura osteopatica deve essere ricondotto in prima linea ad una ricerca accurata delle cause reali dei disturbi e della loro relazione causale con i sintomi riferiti.

È un bene che Magga Corts, esperta e competente osteopata, abbia voluto riassumere in questo atlante di anatomia le sue vaste e consolidate conoscenze, per aiutare gli altri osteopati a trovare le complesse relazioni causali in modo veloce e in una forma facilmente comprensibile. Spero quindi che quest'opera sia d'aiuto e di stimolo per gli osteopati all'inizio dell'attività e per quelli già esperti, affinché continuino a soddisfare la loro sete di sapere e a perseguire la precisione nel loro lavoro quotidiano, in modo da perfezionare l'esame approfondito delle cause reali dei disturbi dei loro pazienti.

Hennef, febbraio 2019
Harald Hosch, PhD

Autore
Magga Corts
Editore
Piccin
Anno pubblicazione
2022
Pagine
528
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione accetti la nostra politica di utilizzo dei cookie.